Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie policy cliccando sul pulsante.

Due workshop per imparare a correggere e formattare il tuo romanzo e presentarlo al meglio agli editori

giovedì 24 e venerdì 25 giugno / lunedì 28 e martedì 29 giugno | h 18-21

con Stefania Cantelmo e Giuseppe D'Antonio

Sartoria editoriale - Due workshop per imparare a correggere e formattare il tuo romanzo e presentarlo al meglio agli editori

DEBUTTO IN SOCIETÀ EDITORIALE (24-25 giugno)

«Caro amico, rispondo volentieri al suo messaggio perché spero così di raggiungere altre persone che si trovano nella sua situazione […] Vengo anzitutto alla sua ultima richiesta, se io sia disposto a leggere il suo manoscritto. La risposta è no, e le ragioni sono tutte ispirate a un profondo principio di lealtà […]».

Così Umberto Eco a un aspirante autore in una lettera, diventata celebre, apparsa sulla rivista «Golem L’indispensabile».

Hai inviato la tua proposta editoriale a decine di editori, ma non hai mai ricevuto risposta.

Eppure hai lavorato (e tanto) alla tua storia, hai cercato in Rete gli indirizzi delle case editrici che segui e hai spedito a tutti (o quasi). Poi è calato il silenzio. Cosa non ha funzionato?

Come cercare (e trovare) la giusta casa editrice per il tuo progetto.

Come presentare (e presentarsi) al meglio, tra errori da evitare, mail che si fanno cestinare e possibili strategie da attuare.

Debutto in società (editoriale): dalla lettera di presentazione alla sinossi al pitch, il workshop per tentare i modi e gli approcci più funzionali per esser letti (e, perché no?, pubblicati).

TAGLIO E CUCITO REDAZIONALE (28-29 giugno)

«Non esiste direttore editoriale che leggerebbe cinque pagine di un qualsiasi manoscritto battuto a macchina con tanta sciatteria», scriveva Jack London nel 1916.

È passato più di un secolo e la macchina da scrivere è stata sostituita dai computer, ma il pericolo è sempre in agguato.
Una volta finito di scrivere il tuo romanzo, ci sono ancora alcune cose da fare per renderlo perfetto: correggere gli errori (dai più evidenti ai più nascosti); scegliere il carattere più adatto (che non è detto sia quello che ti piace di più) e l’interlinea giusta, bilanciare bene i margini; “dare respiro” al foglio.

Tutto al solo scopo di rendere il testo elegante, migliorare la leggibilità e accattivarti la benevolenza dei direttori editoriali (e di Jack London).

Taglio e cucito (redazionale) è il workshop per far sì che il tuo dattiloscritto (fresco di stampante) sembri già un libro (stampato).

CHI CONDUCE

Stefania Cantelmo

Stefania CantelmoIn editoria da più di quindici anni, ha lavorato alla Tullio Pironti Editore, prima come lettrice e correttrice di bozze, poi come redattrice e editor, e infine come caporedattrice. Dal 2017 collabora con Lalineascritta, per la quale conduce corsi, workshop, stage e il percorso di tutoraggio Viaggio al termine del romanzo. È docente di editoria, nonché tutor degli studenti, al master universitario SEMA – Mestieri dell’editoria dall’artigianato al digitale, organizzato da Lalineascritta in collaborazione con l’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli. Dal 2016 è interprete LIS (Lingua dei Segni Italiana).

Giuseppe D'Antonio

Giuseppe D'AntonioLavora in editoria da quindici anni. Dopo essere stato redattore a L’ancora del mediterraneo/Cargo edizioni (Napoli) si è dedicato alla libera professione e ha iniziato a collaborare con case editrici e service editoriali in qualità di copyeditor, correttore di bozze e impaginatore. Dal 2008, a questa attività, ha affiancato quella di formatore in corsi per redattori editoriali, tra cui quelli per la Lineascritta. Dal 2019 è docente al master universitario SEMA – Mestieri dell’editoria dall’artigianato al digitale, organizzato da Lalineascritta in collaborazione con l’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli.

COSTI

180 euro quota base
PROMOZIONE per chi si iscrive entro domenica 20 giugno: 150 euro
150 euro soci

Iscriviti online

Con paypal o carta di credito

Scegli il tipo di iscrizione:


Con bonifico

all'IBAN IT78K0538703414000043007684
intestato a Associazione Culturale Aldebaran Park
specificando nella causale "Iscrizione workshop Sartoria editoriale"

Restiamo in contatto

Iscriviti alla Newletter

Ricevi nella tua casella email tutti gli aggiornamenti sulle nostre attività, corsi, eventi, appuntamenti.

mappa black

Lalineascritta ha la sua sede a Napoli (Vomero), in Via Kerbaker 23, all'interno della Galleria Vanvitelli (accanto a La Compagnia della Casa) , al piano ammezzato.

E' a 50 metri dalla Metropolitana Linea 1 (fermata Piazza Vanvitelli) e da tutte le funicolari: Centrale, Montesanto e Chiaia.