Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie policy cliccando sul pulsante.

Paolo Oliveri del Castillo

Paolo Oliveri del Castillo

(Napoli, 1966) regista teatrale, formatore, esperto di metodologia del gioco è stato aiuto-regista di Giusi Buondonno (regista della sede Rai di Napoli). Si è formato negli stages condotti da Alain Valade, regista teatrale e radiofonico e formatore di manager aziendali, ha maturato esperienza pluriennale di animazione di piazza e teatrale con l'associazione "Il Teatro dell'Anima" (Parigi-Napoli). Utilizza il gioco come strumento di esperienza e formazione per l'apprendimento della consapevolezza e per la gestione dei conflitti. Nel 1994 ha fondato e diretto in qualità di regista/produttore la compagnia teatrale "Il teatro dei Folletti", realizzando numerosi spettacoli teatrali fra cui Orfeo di Jean Cocteau, Spirito allegro di Noël Coward, Tre topolini ciechi da Agatha Cristhie, Bambini nel tempo di Antonella Cilento (da Ian McEwan) e La fine del gioco di Antonella Cilento (da Julio Cortázar). Socio fondatore dell'associazione culturale "Aldebaran Park", ha coordinato l'organizzazione di convegni e manifestazioni culturali.

Copyright © 1993 - 2016 Associazione Culturale Aldebaran Park - Lalineascritta Laboratori di Scrittura
Sede legale: via Caravaggio, 30 - 80126 Napoli | Codice Fiscale 94141660632

Le Opinioni e i Contenuti all'interno de lalineascritta.it esprimono esclusivamente il parere dei rispettivi autori.