Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie policy cliccando sul pulsante.

Tornano a Lalineascritta, dopo qualche anno di assenza, gli stage di poesia.

Sabato 9 febbraio 2019 a Napoli, presso la nostra nuova sede, si terrà uno stage intensivo con Maria Attanasio, scrittrice e poeta, reduce dal successo del suo recente romanzo La ragazza di Marsiglia (Sellerio, Premio Basilicata e Premio Como 2018) dedicato alla dimenticata figura di Rosalie Montmasson, seconda moglie ripudiata di Francesco Crispi, mazziniana, rivoluzionaria e unica donna fra i mille garibaldini sbarcati in Sicilia.

Negli anni, Maria Attanasio (Caltagirone,1943) ha pubblicato numerose raccolte di poesia (Interni, 1979, Nero barocco nero, 1985, Eros e mente, 1996, Amnesia del movimento delle nuvole, 2003, Blu della cancellazione, 2016; ma si è anche molto dedicata al romanzo e al racconto con Correva l'anno 1698 e nella città avvenne il fatto memorabile (1994), Piccole cronache di un secolo (1997), Di Concetta e le sue donne (1999), Il falsario di Calatgoirone (2007), Il condominio di Via della Notte (2013). 

 Maria Attanasio

“Mi sono moltiplicato per sentirmi”

stage di poesia condotto da  Maria Attanasio

sabato 9 febbraio 2019 / h 10-13, 14,30-17

Lalineascritta - Via Kerbaker 23 - Galleria Vanvitelli, Napoli

 

“Mi sono moltiplicato per sentirmi
per sentirmi ho dovuto sentire tutto
sono straripato, non ho fatto altro che traboccarmi”
(F. Pessoa)

“Anche la poesia più apparentemente privata chiama in vita una parte della coscienza collettiva, allude al valore non individuale del linguaggio, produce un senso”  (F. Fortini)

Dalla riflessione su queste due citazioni prenderà l’avvio il viaggio –dell’emozione e dell’intelletto- tra le forme, le figure, i linguaggi della poesia del passato e contemporanea: sia attraverso la lettura di poeti di ogni tempo, sia attraverso l’espressione creativa dei partecipanti, a partire da un testo in forma libera da loro prodotto. Oltre a toccare i quesiti di fondo del fare poetico tale viaggio - insieme consapevolezza teorica e sollecitazione immaginativa - vuole infatti far esperire, con una personale riscrittura, il rapporto -ineludibile in ogni tempo ma in ogni tempo sempre nuovo - tra forma ed espressività, emozione e parola, senza cui non c’è poesia. 

Costi: euro 90, euro 70 per studenti e iscritti ai corsi de Lalineascritta

Iscrizioni e prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

E' possibile effettuare l'iscrizione in sede dal lunedì al venerdì h 16-21.

Tel. 081 5564013, cell. 393.9991198 o 3496303260.

Restiamo in contatto

Iscriviti alla Newletter

Ricevi nella tua casella email tutti gli aggiornamenti sulle nostre attività, corsi, eventi, appuntamenti.

mappa black

Lalineascritta ha la sua sede a Napoli (Vomero), in Via Kerbaker 23, all'interno della Galleria Vanvitelli (accanto a La Compagnia della Casa) , al piano ammezzato.

E' a 50 metri dalla Metropolitana Linea 1 (fermata Piazza Vanvitelli) e da tutte le funicolari: Centrale, Montesanto e Chiaia.