Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie policy cliccando sul pulsante.

Cosa può salvarmi oggi - Monica Gentile

E' sempre una gioia per Lalineascritta annunciare le uscite editoriali dei suoi allievi con editori di qualità, come accade con Monica Gentile che è in libreria con Cosa può salvarmi oggi, per i tipi de L'Iguana. 
Una gioia ancor più grande perché questo è il primo romanzo nato non dai corsi dal vivo a Napoli ma grazie ai corsi in webconference, Così lontano così vicino, giunti al settimo anno di programmazione grazie a un'idea di Marco Alfano e condotti da Antonella Cilento.
 
Monica Gentile è al suo secondo libro (il primo, Tira scirocco, ha ricevuto una menzione al Premio Calvino e vinto il premio Edizione straordinaria 2014)  e un terzo (assai promettente) è in fabbrica.
Agrigentina ma di casa a Palermo, agguerrita, talentuosa, Monica Gentile sarà a Napoli nella sede de Lalineascritta (Galleria Vanvitelli 23) sabato 23 marzo alle h 18 a presentare la sua nuova creatura.
 
Cosa può salvarmi oggi narra di Cristina, 45 anni, un lavoro che detesta, un uomo che forse non ama più e del suo desiderio di un figlio a tutti i costi. Dopo un aborto spontaneo occorre una svolta: Cristina rompe i ponti con sua madre, finisce a letto con uno sconosciuto.
Cosa salverà Cristina? 
Vi aspettiamo il 23 marzo a Napoli per raccontarvelo!
 
"Monica Gentile inscena le false piste della vita con eleganza tagliente. Una promessa mantenuta, un'autrice da seguire"
Antonella Cilento
 
"L'amore per un figlio deve essere una specie di zavorra. Non puoi barattarlo né convertirlo. Non puoi cederlo a terzi. O lo dai o rimane lì, sospeso, non assegnato".
 
 
Monica Gentile
Monica Gentile è nata ad Agrigento, ma vive e lavora a Palermo. Ha iniziato a scrivere per insonnia. Da qualche anno frequenta i laboratori di scrittura in web conference di Antonella Cilento. Nel 2014 esordisce col romanzo “Tira Scirocco” (Pacini Editore) che ha vinto il premio letterario “Edizione Straordinaria” e con cui è stata menzionata al Premio Calvino.
 
 

Restiamo in contatto

Iscriviti alla Newletter

Ricevi nella tua casella email tutti gli aggiornamenti sulle nostre attività, corsi, eventi, appuntamenti.

mappa black

Lalineascritta ha la sua sede a Napoli (Vomero), in Via Kerbaker 23, all'interno della Galleria Vanvitelli (accanto a La Compagnia della Casa) , al piano ammezzato.

E' a 50 metri dalla Metropolitana Linea 1 (fermata Piazza Vanvitelli) e da tutte le funicolari: Centrale, Montesanto e Chiaia.