Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie policy cliccando sul pulsante.

Ed eccoti qua: ancora non sai. Desideri raccontare di te, oppure vuoi raccontare qualunque cosa tranne te stessa o te stesso.
Hai smesso di scrivere da tanti anni eppure il sogno è ancora lì. Ogni volta che inizi ti interrompi: ma come si fa a continuare? Come si fa a costruire una storia?

Vorresti pubblicare, vuoi lasciare memoria di te. Ma anche: preferisci scomparire nella scrittura, dire cose invisibili, poiché puoi parlare solo così.
Insomma, questi scrittori che trucchi usano? Ti servono le basi, il metodo di allenamento, le pratiche indispensabili all’invenzione.
Ti serve una guida.

Questo è il momento de LalineaPrincipianti.

Lalineaprincipianti

LalineaPrincipianti

Primo anno di scrittura creativa con Antonella Cilento per mettere le basi alla scrittura d’invenzione e al racconto breve

con Antonella Cilento

IN PRESENZA:

Da ottobre 2022 a luglio 2023 tutti i lunedì
h 18.30-20.30 a cadenza settimanale
Tre trimestri per 72 h di lezioni e laboratorio

Il corso sarà fruibile solo in presenza
Max 30 partecipanti

Corso in sede: vai ai dettagli

A DISTANZA:

Da ottobre 2022 a giugno 2023 – tutti i martedì
h 18.30-20.30 a cadenza settimanale
Tre trimestri per 72 h di lezioni e laboratorio 

Il corso sarà fruibile solo su Zoom
Max 30 partecipanti

Corso su Zoom: vai ai dettagli

 

Lalineaprincipianti 

Primo anno di scrittura creativa con Antonella Cilento per mettere le basi alla scrittura d’invenzione e al racconto breve

Da ottobre 2022 a luglio 2023 tutti i lunedì
h 18.30-20.30 a cadenza settimanale
Tre trimestri per 72 h di lezioni e laboratorio

Il corso sarà fruibile solo in presenza
Max 30 partecipanti

PROGRAMMA

Primo trimestre: 3 ottobre – 19 dicembre 2022, 12 lezioni

La coda della balena

Ti sembra di non aver mai tempo per scrivere: lo rubi al lavoro, alla tua famiglia, allo studio.
Forse scrivi su un file o su un blog, qualche volta sulle note del cellulare o hai ancora un quaderno di carta su cui registrare le immagini che ti attraversano e il diario quotidiano.
Ma cos’ è che ti ferma davvero?
Quali blocchi ti fermano la mano mentre cerchi di trascrivere la tua esperienza e basterà, poi, trascriverla? Ti pare di non aver mai avuto fantasia, oppure che ogni volta che scrivi non fai altro che lamentarti: sei stufa o stufo di scrivere di te…
E tuttavia, per afferrare le storie occorre prima sentirsi, ascoltarsi, esplorarsi: scendere in profondità e imparare a prendere per la coda le balene immaginarie che si muovono dentro di noi.
Questo è il tuo spazio, il tuo momento, il momento per cambiare.

Argomenti e materie di allenamento

  • I blocchi della scrittura: la paura del foglio bianco
  • Il metodo quotidiano
  • I sensi e la memoria di finzione
  • Il punto di vista: dall’io autobiografico al personaggio
  • La memoria di finzione
  • Primi elementi della storia in tre atti

 

Secondo trimestre: 9 gennaio – 27 marzo 2023, 12 lezioni

Di lama e di trama

Quando eri bambina o bambino molte voci parlavano dentro di te: parlavano le bambole, i pupazzetti, i disegni che facevi. Adesso devi tornare a quell’età se vuoi che un’idea narrativa si incarni in un personaggio. Chi racconta le voci che ti parlano dentro?
Un tuo alter ego, un personaggio principale, un testimone, un animale, un oggetto?
E in che persona accadrà?
Devi scoprire che emozioni e sensazioni non bastano a costruire una storia, ci vogliono fatti, eventi, svolte: occorre padroneggiare le azioni, scegliere angolazioni e disegnare trame.
Benvenuta o benvenuto nel trimestre in cui scoprirai modelli e ti eserciterai a trovare le tue forme. 

Argomenti e materie di allenamento

  • Carattere e personaggio
  • Il conflitto e la pressione narrativa
  • Il dialogo
  • Il nucleo atomico
  • Il tempo nelle storie
  • Sommari e scene
  • Storia aperta e storica chiusa
  • Le svolte dei tre atti

 

Terzo trimestre: 3 aprile – 3 luglio 2023, 12 lezioni

Arare il racconto

Ti sarai chiesto mille volte come si fa a finire un racconto, da dove inizia una storia e quando veramente arriva al suo termine. Insomma, che differenza c’è fra gli abbozzi che porti con te e le storie pubblicate, che hai sempre letto.
Ti agitano mille conflitti: bene. Ti servono. Senza un buon conflitto le storie non esistono: romanzi e racconti sono sempre il disegno di una trasformazione, la risposta a una domanda che muove i personaggi, una e una sola, e si raccolgono attorno a un nucleo segreto e brillante.
Pensavi di scrivere e non di darti all’agricoltura? E invece è proprio qui che andremo insieme: occorre un’accurata semina di indizi che disponga il campo del racconto e faccia crescere e maturare i semi che hai sparso.
E poi dobbiamo affrontare la riscrittura: in cosa consiste l’editing, misterioso strumento (scienza o arte? correzione scolastica o idraulica del testo?) indispensabile da governare per te che vuoi davvero raccontare.

Argomenti e materie di allenamento

  • La domanda drammaturgica
  • La semina
  • Editare le proprie storie
  • Le voci del discorso
  • La punteggiatura
  • La coerenza
  • Scrivere una sinossi

 

Nel terzo trimestre aprile-giugno leggeranno i migliori racconti degli studenti di tutti i corsi de LalineaNarrativa alcuni dei più autorevoli editor italiani:
Laura Bosio, Bruno Nacci, Antonio Franchini, Manuela La Ferla

COSTI

Un trimestre: 350 euro adulti / 310 euro studenti

Promo annuale con pagamento in un’unica soluzione:

Adulti 950 euro invece di 1050
Studenti 830 euro invece di 930

È POSSIBILE PAGARE IN DUE RATE:

Adulti
Acconto € 200 all’atto dell’iscrizione +15 euro di tesseramento annuale obbligatorio
Saldo a metà trimestre €150 

Studenti
Acconto € 200 all’atto dell’iscrizione+15 euro di tesseramento annuale obbligatorio
Saldo a metà trimestre €110 

in caso di ritiro anticipato chi si è iscritto sarà comunque tenuto al saldo del corso.

 

Iscriviti online

Con paypal o carta di credito

Scegli il tipo di iscrizione:


Con bonifico

all'IBAN IT49L0503403409000000022715
intestato a Associazione Culturale Aldebaran Park
specificando nella causale "Iscrizione Lalineaprincipianti"

 

CHI CONDUCE

Antonella Cilento

Antonella Cilento

Scrittrice e giornalista, nel 1993 ha fondato l’associazione Aldebaran Park che produce Lalineascritta Laboratori di Scrittura, tra i primissimi in Italia a proporre l’insegnamento della scrittura creativa.
Il suo ultimo libro, pubblicato nel settembre 2021, è La Caffettiera di carta. Inventare, trasfigurare, narrare: un manuale di lettura e scrittura creativa (Bompiani), raccolta di quasi trent’anni di lezioni de Lalineascritta.
Nel maggio 2019 è uscito Non leggerai (Giunti), romanzo che ha inaugurato la collana Young Adult “Arya”, che segue a Morfisa o L’acqua che dorme (Mondadori, 2018).
Con Lisario o il piacere infinito delle donne (Mondadori 2014) è stata finalista del Premio Strega 2014, e vincitrice del Premio Boccaccio 2014 (libro tradotto in Spagna, Francia, Germania, Corea, Lituania, Finlandia).

Leggi il profilo completo di Antonella

 

 


LalineaPrincipianti_Così lontano, così vicino 

Primo anno di scrittura creativa con Antonella Cilento per mettere le basi alla scrittura d’invenzione e al racconto breve

Da ottobre 2022 a giugno 2023 – tutti i martedì
h 18.30-20.30 a cadenza settimanale
Tre trimestri per 72 h di lezioni e laboratorio 

Il corso sarà fruibile solo su Zoom
Max 30 partecipanti

PROGRAMMA

Primo trimestre: 4 ottobre – 20 dicembre 2022, 12 lezioni

La coda della balena

Ti sembra di non aver mai tempo per scrivere: lo rubi al lavoro, alla tua famiglia, allo studio.
Forse scrivi su un file o su un blog, qualche volta sulle note del cellulare o hai ancora un quaderno di carta su cui registrare le immagini che ti attraversano e il diario quotidiano.
Ma cos’ è che ti ferma davvero?
Quali blocchi ti fermano la mano mentre cerchi di trascrivere la tua esperienza e basterà, poi, trascriverla? Ti pare di non aver mai avuto fantasia, oppure che ogni volta che scrivi non fai altro che lamentarti: sei stufa o stufo di scrivere di te…
E tuttavia, per afferrare le storie occorre prima sentirsi, ascoltarsi, esplorarsi: scendere in profondità e imparare a prendere per la coda le balene immaginarie che si muovono dentro di noi.
Questo è il tuo spazio, il tuo momento, il momento per cambiare.

Argomenti e materie di allenamento

  • I blocchi della scrittura: la paura del foglio bianco
  • Il metodo quotidiano
  • I sensi e la memoria di finzione
  • Il punto di vista: dall’io autobiografico al personaggio
  • La memoria di finzione
  • Primi elementi della storia in tre atti

 

Secondo trimestre: 10 gennaio – 28 marzo 2023, 12 lezioni

Di lama e di trama

Quando eri bambina o bambino molte voci parlavano dentro di te: parlavano le bambole, i pupazzetti, i disegni che facevi. Adesso devi tornare a quell’età se vuoi che un’idea narrativa si incarni in un personaggio. Chi racconta le voci che ti parlano dentro?
Un tuo alter ego, un personaggio principale, un testimone, un animale, un oggetto?
E in che persona accadrà?
Devi scoprire che emozioni e sensazioni non bastano a costruire una storia, ci vogliono fatti, eventi, svolte: occorre padroneggiare le azioni, scegliere angolazioni e disegnare trame.
Benvenuta o benvenuto nel trimestre in cui scoprirai modelli e ti eserciterai a trovare le tue forme. 

Argomenti e materie di allenamento

  • Carattere e personaggio
  • Il conflitto e la pressione narrativa
  • Il dialogo
  • Il nucleo atomico
  • Il tempo nelle storie
  • Sommari e scene
  • Storia aperta e storica chiusa
  • Le svolte dei tre atti

 

Terzo trimestre: 4 aprile – 27 giugno 2023, 12 lezioni

Arare il racconto

Ti sarai chiesto mille volte come si fa a finire un racconto, da dove inizia una storia e quando veramente arriva al suo termine. Insomma, che differenza c’è fra gli abbozzi che porti con te e le storie pubblicate, che hai sempre letto.
Ti agitano mille conflitti: bene. Ti servono. Senza un buon conflitto le storie non esistono: romanzi e racconti sono sempre il disegno di una trasformazione, la risposta a una domanda che muove i personaggi, una e una sola, e si raccolgono attorno a un nucleo segreto e brillante.
Pensavi di scrivere e non di darti all’agricoltura? E invece è proprio qui che andremo insieme: occorre un’accurata semina di indizi che disponga il campo del racconto e faccia crescere e maturare i semi che hai sparso.
E poi dobbiamo affrontare la riscrittura: in cosa consiste l’editing, misterioso strumento (scienza o arte? correzione scolastica o idraulica del testo?) indispensabile da governare per te che vuoi davvero raccontare.

Argomenti e materie di allenamento

  • La domanda drammaturgica
  • La semina
  • Editare le proprie storie
  • Le voci del discorso
  • La punteggiatura
  • La coerenza
  • Scrivere una sinossi

 

Nel terzo trimestre aprile-giugno leggeranno i migliori racconti degli studenti di tutti i corsi de LalineaNarrativa alcuni dei più autorevoli editor italiani:
Laura Bosio, Bruno Nacci, Antonio Franchini, Manuela La Ferla

COSTI

Un trimestre: 350 euro adulti / 310 euro studenti

Promo annuale con pagamento in un’unica soluzione:

Adulti 950 euro invece di 1050
Studenti 830 euro invece di 930

È POSSIBILE PAGARE IN DUE RATE:

Adulti
Acconto € 200 all’atto dell’iscrizione +15 euro di tesseramento annuale obbligatorio
Saldo a metà trimestre €150 

Studenti
Acconto € 200 all’atto dell’iscrizione+15 euro di tesseramento annuale obbligatorio
Saldo a metà trimestre €110 

in caso di ritiro anticipato chi si è iscritto sarà comunque tenuto al saldo del corso.

 

Iscriviti online

Con paypal o carta di credito

Seleziona tipo di iscrizione


Con bonifico

all'IBAN IT49L0503403409000000022715
intestato a Associazione Culturale Aldebaran Park
specificando nella causale "Iscrizione Lalineaprincipianti_Così lontano, così vicino"

CHI CONDUCE

Antonella Cilento

Antonella Cilento

Scrittrice e giornalista, nel 1993 ha fondato l’associazione Aldebaran Park che produce Lalineascritta Laboratori di Scrittura, tra i primissimi in Italia a proporre l’insegnamento della scrittura creativa.
Il suo ultimo libro, pubblicato nel settembre 2021, è La Caffettiera di carta. Inventare, trasfigurare, narrare: un manuale di lettura e scrittura creativa (Bompiani), raccolta di quasi trent’anni di lezioni de Lalineascritta.
Nel maggio 2019 è uscito Non leggerai (Giunti), romanzo che ha inaugurato la collana Young Adult “Arya”, che segue a Morfisa o L’acqua che dorme (Mondadori, 2018).
Con Lisario o il piacere infinito delle donne (Mondadori 2014) è stata finalista del Premio Strega 2014, e vincitrice del Premio Boccaccio 2014 (libro tradotto in Spagna, Francia, Germania, Corea, Lituania, Finlandia).

Leggi il profilo completo di Antonella

Restiamo in contatto

Iscriviti alla Newletter

Ricevi nella tua casella email tutti gli aggiornamenti sulle nostre attività, corsi, eventi, appuntamenti.

mappa black

Lalineascritta ha la sua sede a Napoli (Vomero), in Via Kerbaker 23, all'interno della Galleria Vanvitelli (accanto a La Compagnia della Casa) , al piano ammezzato.

E' a 50 metri dalla Metropolitana Linea 1 (fermata Piazza Vanvitelli) e da tutte le funicolari: Centrale, Montesanto e Chiaia.