Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie policy cliccando sul pulsante.

LalineaNarrativa

Laboratori di scrittura creativa

LalineaProgress

Corso avanzato annuale di scrittura creativa

con
ANTONELLA CILENTO


ottobre 2021 - giugno 2022

mercoledì h 18,30 - 20,30

Tre trimestri per 72 ore di lezioni e laboratorio 

Terzo anno di scrittura creativa per chi ha già seguito con Antonella Cilento per portare a perfezione e compimento racconti e progetti e acquisire competenza e consapevolezza della propria voce narrativa

Il corso sarà fruibile simultaneamente
in presenza e in diretta web su piattaforma Zoom


IL PROGRAMMA


Primo trimestre: 6 Ottobre - 22 Dicembre 2021, 12 lezioni

La memoria è fantasia

Spesso il segreto di un racconto riuscito è nel cogliere il segreto che non vogliamo vedere: l’idea che abbiamo avuto ci spaventa, evitiamo di esplorarla, la riduciamo. O ci spaventa il vissuto che essa porta con sé: dove mi porterà la mia scrittura, dove finirò, cosa vedrò di me e dei miei personaggi?
Mi spaventa di più ciò che ricordo o ciò che invento? La memoria o la fantasia?
A furia di restare in zone confortevoli di noi stessi, non ci accorgiamo di aver alzato muri, di aver chiuso porte. E se invece di spaventarci delle difficoltà tecniche e di quelle emotive rischiassimo un passo più lungo, tentatissimo il salto? Non c’è peggior nemico della nostra scrittura di noi stessi: un trimestre per riprendere fiducia nelle nostre storie, riannodare fili interrotti, collegare, far crescere, coltivare personaggi, memorie, storie. La memoria è fantasia.

Argomenti e materie di allenamento

  • Le routine dell’invisibile
  • Le prime volte
  • La semina dei dettagli drammatici
  • I grandi temi drammatici – ospite Stefania Bruno
  • Il sogno
  • Oggetti e simboli
  • Fantastico, realistico e verosimile
  • Memoir e autofiction
  • I generi in letteratura e in editoria - ospite Stefania Cantelmo

 

Secondo trimestre: 12 Gennaio - 30 Marzo 2022, 12 lezioni

L’azione è durata

Quando ci inoltriamo nelle nostre storie a volte ancora non distinguiamo la forza di scene e sommari: cosa significa portare avanti l’azione? Perché ci fermiamo o la ripetiamo senza energia? Se i personaggi compiono un gesto, quel gesto avrà un significato, concreto e poi metaforico e forse, con la ripetizione, simbolico. Abbiamo bisogno di essere nei personaggi e al tempo stesso esserne testimoni perché i loro gesti arrivino a compimento e la consapevolezza dell’azione si confronti anche con la durata.
Gestire il tempo, gestire i fatti, gestire lo spazio: scrivere una storia è essere sempre attenti a tutti questi movimenti insieme.
Cosa faccio perché il lettore veda lo spazio in cui muovo i miei personaggi, lo percepisca attraverso di loro? Mi accorgo se l’azione si compie o resta sospesa? E quanto tempo è passato?
Quando diventiamo padroni dei numerosi tempi che dirigono l’azione allora diventiamo consapevoli che ogni azione è durata.

Argomenti e materie di allenamento

  • Scena, sommario, dialogo
  • Peripezia e complicazioni
  • Profezia, avvisi, annunci
  • Tempo del racconto e tempo della storia
  • Gesto e parola in scena: se dico, faccio – ospite Stefania Bruno

 

Terzo trimestre: 6 Aprile- 22 Giugno 2022, 12 lezioni

L’arte della riscrittura

Riscrivere è vedere, innanzitutto: cosa ho fatto? C’è sulla pagina la voce, la parola, il sogno, sono diventati parole i personaggi e il lettore dimenticherà le parole per vedere i personaggi incarnati?
Riscrivere è avere quindi consapevolezza del gesto che abbiamo compiuto e avere il coraggio di osservare quel che non è chiaro, è incompiuto, è incompleto.
Riscrivere è un gesto che si confronta con blocchi, paure, improvvise pigrizie, mortali stanchezze. A riscrivere sembra si stia cambiando un testo sacro che mai più sarà sacro se manomesso e invece la sacralità finale della bellezza è fatta di strati, di ipotesi, di tentativi, di tensione e allentamento.
Un trimestre per affrontare parola per parola, rigo per rigo, paragrafo per paragrafo ma, soprattutto, in visione complessiva quel che scriviamo.

Argomenti e materie di allenamento

  • I temi della narrazione
  • Capitoli e argomenti
  • Avanzare e rileggere
  • Ritorniamo alla sinossi – ospite Stefania Cantelmo
  • L’arte dell’incipit e del titolo – ospite Stefania Cantelmo
  • Rileggere e editare rigo per rigo - ospite Giuseppe D’Antonio

 

Nel terzo trimestre aprile-giugno leggeranno i migliori racconti degli studenti di tutti i corsi de LalineaNarrativa alcuni dei più autorevoli editor italiani: Laura Bosio, Bruno Nacci, Antonio Franchini, Manuela La Ferla, Giulia Ichino

 

Chi conduce

Antonella Cilento

Antonella Cilento

Scrittrice e giornalista, nel 1993 ha fondato l’associazione Aldebaran Park che produce Lalineascritta Laboratori di Scrittura, tra i primissimi in Italia a proporre l’insegnamento della scrittura creativa.
A settembre 2021 verrà pubblicato La Caffettiera di carta. Inventare, trasfigurare, narrare: un manuale di lettura e scrittura creativa (Bompiani), raccolta di quasi trent’anni di lezioni de Lalineascritta.
Nel maggio 2019 è uscito Non leggerai (Giunti), romanzo che ha inaugurato la collana Young Adult “Arya”, che segue a Morfisa o L’acqua che dorme (Mondadori, 2018).
Con Lisario o il piacere infinito delle donne (Mondadori 2014) è stata finalista del Premio Strega 2014, e vincitrice del Premio Boccaccio 2014 (libro tradotto in Spagna, Francia, Germania, Corea, Lituania, Finlandia).

Leggi il profilo completo di Antonella

Lezione ibrida: come funziona

A partire dall'annualità 2020-2021, Lalineascritta svolgerà la maggior parte delle sue lezioni in modalità ibrida: in contemporanea dal vivo (nella sua sede di Napoli in Via Kerbaker 23), per un numero limitato di partecipanti e in videoconferenza interattiva, cui è possibile partecipare da remoto, da ovunque nel mondo.
A questo corso, salvo modifiche della normativa nazionale, sarà possibile accedere in sede fino a un massimo di 15 partecipanti e in diretta web conference per altri 15 partecipanti.

  • Max 15 partecipanti in sede
  • Max 15 partecipanti su piattaforma

Cosa sono e come funzionano le lezioni in webconference?  Qui tutti i dettagli

All’atto dell’iscrizione occorre segnalare la modalità di partecipazione scelta (farà fede la data di iscrizione).
I posti in sede saranno fissati con precedenza stabilita dalla data del pagamento effettuato in sede, tramite bonifico bancario o via PayPal.
Nel caso il numero massimo di partecipanti venga superato sarà attivato un secondo corso di martedì o mercoledì h 16-18.

Per prenotarsi e iscriversi: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | 081.5564013.

Scadenza iscrizioni 27 settembre 2021

Nel caso il numero massimo di partecipanti venga superato sarà attivato un secondo corso di martedì o mercoledì h 16-18.

Costi

  • 1 trimestre:
    380 euro adulti, 340 euro studenti
  • 1 anno:
    adulti pagamento unica soluzione 980 euro invece di 1.180
    studenti pagamento unica soluzione 920 euro invece di 1.020

È POSSIBILE PAGARE IN DUE RATE:

Adulti
acconto € 200 all’atto dell’iscrizione +15 euro di tesseramento annuale obbligatorio
saldo a metà trimestre €180 

Studenti
acconto € 200 all’atto dell’iscrizione+15 euro di tesseramento annuale obbligatorio
saldo a metà trimestre €140 

In caso di ritiro anticipato chi si è iscritto sarà comunque tenuto al saldo del corso

ISCRIVITI ONLINE

Con paypal o carta di credito

Seleziona tipo di iscrizione
Aggiungi un messaggio / nota


Con bonifico

all'IBAN IT49L0503403409000000022715
intestato a Associazione Culturale Aldebaran Park
specificando nella causale "Iscrizione LalineaProgress"

Restiamo in contatto

Iscriviti alla Newletter

Ricevi nella tua casella email tutti gli aggiornamenti sulle nostre attività, corsi, eventi, appuntamenti.

mappa black

Lalineascritta ha la sua sede a Napoli (Vomero), in Via Kerbaker 23, all'interno della Galleria Vanvitelli (accanto a La Compagnia della Casa) , al piano ammezzato.

E' a 50 metri dalla Metropolitana Linea 1 (fermata Piazza Vanvitelli) e da tutte le funicolari: Centrale, Montesanto e Chiaia.