Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie policy cliccando sul pulsante.

Corso annuale settembre-giugno

Primo Livello

Introduzione alla Scrittura Creativa

Dal foglio bianco alla narrazione: scrittura e sensi, punti di vista, microstrutture.

Come fare a non fermarsi davanti al foglio bianco? E cosa distingue una pagina di diario da una storia compiuta? Come si usa il punto di vista, cos’è la memoria di finzione? Strumenti e allenamenti per allungare il fiato della scrittura. Uno step introduttivo indispensabile a chi inizia.

Il racconto: forme, generi, strutture.

Da Cechov a Anna Banti, da Ian McEwan a Julio Cortàzar, le forme e le tipologie della narrazione breve: cos’è un racconto? Come finisce una storia? Trasformazioni, ostacoli e elementi del narrar breve. Dopo un trimestre di allenamento sul fiato della scrittura, ecco una sezione dedicata alla voce, allo stile e alla costruzione narrativa.

Editing: editare e dare forma alla narrazione

E dunque, come si arriva al testo definitivo? Quante stesure sono necessarie? Come si mantiene la coerenza di lingua e di trama? Un trimestre dedicato ai materiali dei partecipanti con esercitazioni pratiche e lezioni di editor di grandi case editrici.

Secondo livello

Laboratorio di Scrittura: Romanzo&Racconto lungo

Vero e verisimile, le storie che respirano

Quando dal racconto breve si passa a un racconto lungo la scrittura si distende, ci si accorge se c’è “fiato” oppure no. Il racconto lungo, o romanzo breve, è la fase intermedia che mette a confronto chi scrive short stories con le difficoltà di edificare e far durare un mondo più complesso: da Doris Lessing ad Alice Munro, un’esplorazione delle narratrici e dei narratori di storie da “cento pagine”, come le definiva Calvino.

Il romanzo: fare esperienza

“Chi non nutre speranze, non scrive romanzi.” Flannery ‘O Connor

Il tempo e lo spazio della narrazione romanzesca: personaggi, trame, ambientazioni, il ritmo della partitura. Articolazione della scrittura, simboli, ombre. Il romanzo e le sue tipologie: autobiografico, storico, giallo o noir. Un percorso esperienziale nell’avventura dell’invenzione di altri mondi…

Leggiamo l’autore (e ascoltiamolo..)

Sei lezioni sui testi e sei incontri con gli autori e le autrici che li hanno scritti.

Restiamo in contatto

Iscriviti alla Newletter

Ricevi nella tua casella email tutti gli aggiornamenti sulle nostre attività, corsi, eventi, appuntamenti.

mappa black

Lalineascritta ha la sua sede a Napoli (Vomero), in Via Kerbaker 23, all'interno della Galleria Vanvitelli (accanto a Unieuro) , al piano ammezzato.

E' a 50 metri dalla Metropolitana Linea 1 (fermata Piazza Vanvitelli) e da tutte le funicolari: Centrale, Montesanto e Chiaia.