Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie policy cliccando sul pulsante.

Antonella Cilento

Scrittrice e giornalista, nel 1993 ha fondato l’associazione Aldebaran Park che produce Lalineascritta Laboratori di Scrittura, tra i primissimi in Italia a proporre l’insegnamento della scrittura creativa.

A settembre 2021 verrà pubblicato La Caffettiera di carta. Inventare, trasfigurare, narrare: un manuale di lettura e scrittura creativa (Bompiani), raccolta di quasi trent’anni di lezioni de Lalineascritta.

Nel maggio 2019 è uscito Non leggerai (Giunti), romanzo che ha inaugurato la collana Young Adult “Arya”, che segue a Morfisa o L’acqua che dorme (Mondadori, 2018).

Con Lisario o il piacere infinito delle donne (Mondadori 2014) è stata finalista del Premio Strega 2014, e vincitrice del Premio Boccaccio 2014 (libro tradotto in Spagna, Francia, Germania, Corea, Lituania, Finlandia).

 

Ha pubblicato inoltre: 


Alcuni suoi libri e racconti sono tradotti anche in Russia, Olanda, Romania e Stati Uniti.

Collabora con “La Repubblica - Napoli” e con “Grazia”. 

Ha collaborato per quindici anni con “Il Mattino”, e per alcuni periodi con “Il Corriere della Sera” e “Il Corriere del Mezzogiorno”, “L’Indice dei libri del mese”, “Panorama Travels”, “Napoli oggi”, “Il Sole24Ore” e numerose altre testate.

Ha realizzato per RAI RadioTre i racconti radiofonici Voci dal silenzio e Scisciano Paradise.

È stata segnalata dal Premio Calvino 1998 per il romanzo inedito Ora d’aria e ha vinto il Premio Tondelli con la sua tesi di laurea.

Ha scritto numerosi testi per il teatro (fra gli altri: L’angelo della casa, Napoli Teatro Festival e Teatro Mercadante; Itagliani!, in tournée con Margherita Di Rauso; Cafone!, in tournée con Gea Martire) e sceneggiature di corti (regie di Sandro Dionisio e Mario Martone).

Dal 1993, attraverso Lalineascritta Laboratori di Scrittura, conduce le attività di formazione alla scrittura a Napoli, in Italia e, con i corsi in webconference, in tutto il mondo. Le attività si svolgono presso associazioni, librerie, scuole di ogni ordine e grado, formando insegnanti e studenti in tutt’Italia.

Assieme al suo staff conduce da quasi trent’anni programmi di formazione, stage, workshop e laboratori in presenza e in webconference, fornendo anche consulenze editoriali.

Ha diretto dal 2005 al 2008 la Scuola Le Scimmie presso l’UPAD di Bolzano.

Dal 2019 coordina e insegna narrativa e scrittura creativa al Master universitario SEMA – Mestieri dell’editoria dall’artigianato al digitale, organizzato da Lalineascritta in collaborazione con l’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli.

Ha ideato e realizzato, dal 2009 ad oggi, la rassegna di letteratura internazionale STRANE COPPIE, sostenuta da Banco BPM e, a seconda delle stagioni, da numerosi istituti di cultura (Accademia d’Ungheria, Institut Français, Goethe Institut, Instituto Cervantes, Fondazione Banco Napoli).

Ha coordinato la rassegna di letteratura e opera lirica L’ORA FATALE per Teatro di San Carlo - MeMus e fondato il progetto SudCreativo, coordinamento delle scuole di scrittura del Sud Italia, realizzato convegni su Pier Vittorio Tondelli e Anna Maria Ortese e rassegne di autori contemporanei.

Il suo sito personale: www.antonellacilento.it

facebookLa sua pagina Facebook: https://www.facebook.com/antonellacilentopage/

Restiamo in contatto

Iscriviti alla Newletter

Ricevi nella tua casella email tutti gli aggiornamenti sulle nostre attività, corsi, eventi, appuntamenti.

mappa black

Lalineascritta ha la sua sede a Napoli (Vomero), in Via Kerbaker 23, all'interno della Galleria Vanvitelli (accanto a La Compagnia della Casa) , al piano ammezzato.

E' a 50 metri dalla Metropolitana Linea 1 (fermata Piazza Vanvitelli) e da tutte le funicolari: Centrale, Montesanto e Chiaia.