Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie policy cliccando sul pulsante.

Il nuovo corso in webconference, da febbraio 2017

Quattro anni fa Lalineascritta lanciò il primo corso di scrittura creativa in diretta web interattiva, "Così lontano, così vicino". E' stata una novità assoluta in Italia (e, che ci risulti, a tutt'oggi l'unica di questo genere), ed è cresciuta sempre più, in gradimento e adesioni, nel tempo.

Grazie alla Rete, le distanze fisiche si sono annullate, e da Barcellona a Helsinki, dal Canton Ticino alla Sicilia, ci si ritrova tutti, ogni quindici giorni, nell'aula virtuale assieme ad Antonella Cilento a parlare, ascoltare, leggere e soprattutto scrivere, in un'atmosfera sorprendentemente "calda" e molto interattiva, a dispetto di quel che si potrebbe credere.

Quest'anno proponiamo tre corsi trimestrali. Il primo si è svolto a settembre, il secondo  è quello il cui programma trovate qui sotto; il terzo si svolgerà nella primavera del 2017.

 

Il mistero dell’imprendibile “quid"

Cosa rende unica l’opera? Cosa fa di un racconto o un romanzo un classico? E come farò a trovare il mio “quid”?

Sedicesimo corso di scrittura creativa in webconference

Dal 9 febbraio al 27 aprile 2017

Sette lezioni teorico-pratiche in diretta web interattiva

Corso di scrittura onlineQual è il “quid” segreto delle storie? Dopo che si è scritto un racconto o un romanzo bisognerebbe chiederselo: ho toccato qualcosa di veramente valido, qualcosa che vada oltre l’ovvia narrazione di un episodio?
Secondo Julio Cortàzar ce ne accorgiamo perché eventi banali e ordinari diventano esemplari di una certa condizione dell’umanità e non è il tema a contare ma la tensione, la sospensione, l’efficacia di quel che scriviamo.

Quando un editore o un agente rifiutano un manoscritto anche se la storia è stata eseguita correttamente, la lingua ha prodotto uno stile abbastanza riconoscibile e si percepiscono delle qualità nel testo spesso ci si sente dire che manca il “quid”: si tratta della dote innata che porterà il prodotto a sbancare il mercato o della natura profonda dell’arte, che delimita l’ovvio, il furbo, il facile e scalpita verso il nuovo?

In questo corso proveremo a osservare racconti e romanzi considerati classici per scovarne l’invisibile “quid” e lavoreremo su tecnica e allenamento ma anche sulle pulsioni profonde che ci bloccano o ci portano a scrivere.
Ancestrali paure, desideri inconfessabili, vergogne segrete, amori impossibili. E poi l’ordinario, la routine, il piatto e l’odierno che ad ogni istante nascondono un’ombra, un’eventualità di storia, una visione.

Sette lezioni serali, giovedì 9 e 23 febbraio, 2, 23 e 30 marzo, mercoledì 12 aprile e giovedì 27 aprile 2017, per un totale di 14 ore di lezione, dalle 21 alle 23, in compagnia di Antonella Cilento con il supporto di Marco Alfano.

Ogni lezione prevede una parte teorica, ma, soprattutto, esercizi pratici con stimolazioni sensoriali (film, musica, immagini) e la possibilità di far crescere lezione dopo lezione i racconti dei partecipanti. Saranno forniti materiali scaricabili, bibliografie, informazioni utili. A questo laboratorio possono partecipare senza difficoltà sia allievi già iscritti ai precedenti livelli di corso, sia debuttanti assoluti!


 

Che cos'è e come funziona il corso in webconference

Si tratta di un corso in diretta web audio / video in aula virtuale, del tutto analogo ad un normale corso dal vivo, con domande, interazioni, lavagna, testi e materiali multimediali condivisi in tempo reale. Da qualsiasi luogo nel mondo è possibile partecipare.

Non è necessaria alcuna particolare competenza tecnica per partecipare ai corsi online: basta avere un computer o un tablet, una connessione internet, un set di cuffie con microfono. Dettagli, indicazioni tecniche ed assistenza saranno forniti a tutti i partecipanti all'inizio dei corsi e durante ogni lezione.

corsi di scrittura online

La lezione offrirà l’opportunità di scambiarsi materiali e di colloquiare e confrontarsi anche con gli altri corsisti, come in un autentico corso dal vivo. Tra le altre caratteristiche di questo tipo di lezione c’è:

  • L'utilizzo condiviso dei testi, immediatamente disponibili per tutti sullo schermo per la lettura
  • L'utilizzo condiviso di musiche, video, files multimediali
  • Una lavagna virtuale
  • La scrittura in diretta, la lettura a voce e la discussione dei testi prodotti durante la lezione da parte dei partecipanti
  • La possibilità di caricare/scaricare tutti i materiali utilizzati e/o creati durante la lezione per successivi approfondimenti e rielaborazioni

I lavori prodotti saranno condivisi e commentati per iscritto e durante la lezione dal vivo.

Tutte lezioni sono tenute da Antonella Cilento con l'assistenza tecnica e musicale di Marco Alfano.

Una dimostrazione registrata

Per avere un'idea del corso online, è possibile visionare la registrazione di una lezione dimostrativa, disponibile cliccando qui

Nota: per potere visualizzare la registrazione, è necessario avere installato sul browser il plugin di Adobe Connect. Chi ha partecipato alla lezione lo ha già installato. Per gli altri, dovrebbe comparire a schermo un link per l'installazione. In ogni caso, potete trovare l'addon e quanto necessario per una corretta visualizzazione a questo link

iscrizione
Le iscrizioni al corso chiudono il 2 febbraio 7 febbraio 2017

E' possibile iscriversi inviando un bonifico con la causale Iscrizione 16mo corso online a:
Ass. Cult. Aldebaran Park
Banca Popolare di Ancona Ag. 184 – Napoli 14
IBAN:  IT24W0311103408000000030442 BIC BPAMIT31

Tutte le News

Copyright © 1993 - 2016 Associazione Culturale Aldebaran Park - Lalineascritta Laboratori di Scrittura
Sede legale: via Caravaggio, 30 - 80126 Napoli | Codice Fiscale 94141660632

Le Opinioni e i Contenuti all'interno de lalineascritta.it esprimono esclusivamente il parere dei rispettivi autori.