Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie policy cliccando sul pulsante.

amore inquieto 300Martedì 24 settembre 2019, alle ore 18.30, presso la sede de Lalineascritta, in Via Kerbaker 23 (Galleria Vanvitelli) a Napoli (mappa), si terrà la presentazione del libro Amore inquieto di Nadia Tarantini (Iacobelli)

Con l'autrice ne parleranno

Antonella Cilento, scrittrice, direttrice de Lalineascritta

Donatella Trotta, giornalista

«L'amore non dicibile per mia madre; e dentro di me l'ho sempre criticata». Vivono amandosi e respingendosi – una perché vuole replicarsi nell’altra; l’altra perché per crescere ha bisogno di essere diversa. Madri e figlie, l’eterno pendolo fra il desiderio di somigliarsi e il bisogno di essere differenti. Ed ecco che, quando la madre sta per andarsene, Eleonora intraprende un viaggio dentro se stessa e nel rapporto con lei, fatto di memorie ma anche di fantasie; di dialoghi reali e immaginari; di rimandi al terzo vertice del triangolo: la madre di Bruna, nonna di Eleonora.
Sincero fino alla crudeltà. Amoroso fino al perdono di ogni cosa, perché “ciò che un tempo le ha fatte soffrire, il setaccio dell’età lo ha reso leggero come un vento di primavera”.
Amore Inquieto invita a rivedere emozioni rimosse, a scostare il velo che fa ombra ad uno dei sentimenti più potenti che possiamo esprimere.

Nadia Tarantini è giornalista (a l’Unità per oltre vent’anni), scrittrice, critica letteraria. Autrice, tra l’altro, del più volte ristampato e aggiornato Il risveglio del corpo (Iacobelli editore 2011), nel 2017 ha esordito nella narrativa con il romanzo di fantascienza Quando nascesti tu, stella lucente (L’Iguana). Ha ideato e diretto corsi di scrittura e di giornalismo in università e centri privati. Dal 2007 fa parte del collettivo di redazione della rivista culturale Leggendaria.  conduce corsi e laboratori di scrittura nelle università e nelle scuole.

Restiamo in contatto

Iscriviti alla Newletter

Ricevi nella tua casella email tutti gli aggiornamenti sulle nostre attività, corsi, eventi, appuntamenti.

mappa black

Lalineascritta ha la sua sede a Napoli (Vomero), in Via Kerbaker 23, all'interno della Galleria Vanvitelli (accanto a La Compagnia della Casa) , al piano ammezzato.

E' a 50 metri dalla Metropolitana Linea 1 (fermata Piazza Vanvitelli) e da tutte le funicolari: Centrale, Montesanto e Chiaia.