Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie policy cliccando sul pulsante.

Laboratorio teatrale

Venerdì ore 21.00-23.00

con Paolo oliveri del Castillo

Spettacolo: giugno 2020 | Teatro Elicantropo

Lalineascritta laboratori di scrittura creativa - Laboratorio di teatro

10, 17, 24 e 31 gennaio | 7, 14, 21 e 28 febbraio | 6, 13, 20 e 27 marzo | 3, 10, 17 e 24 aprile | 8, 15, 22 e 29 maggio | 5, 12 e 19 giugno 2020

Un laboratorio semestrale, a cadenza settimanale, aperto a tutti, per sperimentare e acquisire gli strumenti dell’arte teatrale, nell’ottica di una maggiore capacità di ascolto di sé e degli altri, attraverso improvvisazioni e performance di gruppo.

Perché un laboratorio teatrale? Perché l’attività teatrale è – e resta – uno dei più potenti mezzi creativi di comunicazione e socializzazione.

A piedi nudi sul palco è innanzitutto uno spazio di incontro e formazione, aperto a persone e generazioni diverse, al fine di stimolare il dialogo, il confronto e la condivisione.

Le principali attività proposte dal laboratorio saranno lo studio dello spazio scenico, l’apertura e la chiusura, il rapporto con il pubblico, i gesti e il corpo nello spazio, l’uso della voce, la relazione tra gesto, voce e spazio, la narrazione ed elementi di tecnica di recitazione.

teatro elicantropo

Si passerà poi al lavoro dell’attore indagato attraverso lo specchio delle passioni: l’amore e l’odio, la paura e il coraggio, l’invidia e la gelosia e tutti i sentimenti che occorre interpretare per dare vita a un personaggio sulla scena.

Obiettivo: la costruzione e la messa in scena di un vero spettacolo teatrale, libero adattamento  di A piedi nudi nel parco di Neil Simon che, con la regia di Paolo Oliveri del Castillo, debutterà i nel mese di giugno presso il Teatro Elicantropo di Napoli, i cui protagonisti saranno gli allievi del laboratorio.

A piedi nudi nel parco è una commedia teatrale di Neil Simon, rappresentata per la prima volta al Biltmore Theatre di Broadway il 21 ottobre 1963. Lo spettacolo ebbe un enorme successo e questo fece sì che le repliche si prolungassero fino al 25 giugno 1967, per un totale di 1.530 performance consecutive. Dal successo teatrale al cinema è un attimo: è del 1967 il film omonimo con Robert Redford e Jane Fonda.

 


COSTo:

600 euro più contributo per lo spettacolo


Paolo Oliveri del Castillo

Paolo Oliveri del Castillo(Napoli, 1966) regista teatrale, formatore, esperto di metodologia del gioco è stato aiuto-regista di Giusi Buondonno (regista della sede Rai di Napoli). Si è formato negli stages condotti da Alain Valade, regista teatrale e radiofonico e formatore di manager aziendali, ha maturato esperienza pluriennale di animazione di piazza e teatrale con l'associazione "Il Teatro dell'Anima" (Parigi-Napoli). Utilizza il gioco come strumento di esperienza e formazione per l'apprendimento della consapevolezza e per la gestione dei conflitti. Nel 1994 ha fondato e diretto in qualità di regista/produttore la compagnia teatrale "Il teatro dei Folletti", realizzando numerosi spettacoli teatrali fra cui Orfeo di Jean Cocteau, Spirito allegro di Noël Coward, Tre topolini ciechi da Agatha Cristhie, Bambini nel tempo di Antonella Cilento (da Ian McEwan) e La fine del gioco di Antonella Cilento (da Julio Cortázar). Socio fondatore dell'associazione culturale "Aldebaran Park", ha coordinato l'organizzazione di convegni e manifestazioni culturali.

Restiamo in contatto

Iscriviti alla Newletter

Ricevi nella tua casella email tutti gli aggiornamenti sulle nostre attività, corsi, eventi, appuntamenti.

mappa black

Lalineascritta ha la sua sede a Napoli (Vomero), in Via Kerbaker 23, all'interno della Galleria Vanvitelli (accanto a La Compagnia della Casa) , al piano ammezzato.

E' a 50 metri dalla Metropolitana Linea 1 (fermata Piazza Vanvitelli) e da tutte le funicolari: Centrale, Montesanto e Chiaia.